Brian May: pensai al suicidio dopo la morte di Freddie

Brian May ha recentemente dichiarato al The Daily Mail di aver pensato al suicidio dopo la scomparsa di Freddie Mercury nel 1991: “Mi sentivo malato, distrutto e completamente a pezzi, sono caduto in un tremendo periodo di depressione, ero sopraffatto dalla sensazione di aver perso tutto. Essere in una band che fa un tour dopo l’altro comporta lasciare la tua famiglia e i tuoi amici in attesa, sei concentrato totalmente sul gruppo. Quando tutto questo finisce sei nei guai. La band era la mia famiglia, avevo perso Freddie e mio padre se ne era andato praticamente nello stesso periodo. Non volevo più saperne di amare, ero davvero smarrito.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.