Cher Vittima di un falso annuncio di morte via Twitter

cher

Cher è l’ultima di una lunga serie di vittime di falsi annunci di morte: si erano diffuse infatti, nella giornata di lunedì, voci di un suo decesso all’età di 66 anni tramite un account Twitter fasullo di MTV News (che potete vedere a fine articolo). @mtvnevvs avrebbe infatti pubblicato un messaggio nel quale era riportato che l’artista sarebbe stata trovata morta nella sua casa a Malibu. La notizia, smentita nel giro di poche ore (l’artista attualmente sta bene e pare stia preparando il suo ritorno come protagonista di uno show televisivo), è stata comunque diffusa e “ritwittata” da più persone, creando inutile scompiglio tra i fan e le sue colleghe, come ad esempio Kim Kardashian.

Come detto ad inizio articolo, Cher è solo l’ultima vittima degli ormai frequenti death hoax: tra i più illustri “predecessori” troviamo musicisti come Bruno Mars, Skrillex, Taylor Swift e attori del calibro di Morgan Freeman, Owen Wilson, Vin Diesel e Megan Fox.

 

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.