Continua il tour teatrale di Dente: questo weekend a Torino e Ravenna

Il 14 febbraio 2009 usciva “L’amore non è bello”, l’album che ha consacrato il talento di Dente davanti ad un pubblico molto ampio, facendo uscire il culto del cantautore di Fidenza da una cerchia di amatori. Un pubblico che anche in questi giorni affolla i teatri in cui Dente si sta esibendo nel nuovo tour “1910”, che nel weekend degli innamorati toccherà due importanti città: Dente e la sua band saranno venerdì 12 febbraio a Torino al Teatro Vittoria e domenica 14 febbraio a Ravenna, per suonare nella meravigliosa cornice del Teatro Rasi. Lunedì 15 li aspetta la tappa di San Benedetto del Tronto al Teatro Concordia.

Ad un anno dall’uscita del suo ultimo album Dente e Ghost Records annunciano che il 19 febbraio prossimo uscirà nei negozi la ristampa del suo secondo lavoro “Non c’è due senza te”, originariamente pubblicato da Jestrai nel 2007 ed irreperibile da lungo tempo. “Non c’è due senza te”, interamente scritto, registrato e mixato da Dente, è l’espressione più sincera, intima e disarmante dell’animo di Giuseppe Peveri, a suo agio tra le mura della propria camera nel raccontare storie di (non) amore con la consueta attitudine dissacrante. “Non c’è due senza te” fu inserito nella rosa del venti finalisti del PIMI 2007 come miglior album e contiene alcuni “classici” tra i più apprezzati nella discografia del nostro, come “Canzone di non amore” e “Baby building”.

Il Dente tour 1910 continuerà nelle prossime settimane con il seguente percorso:
12/02 Torino “Teatro Vittoria”
14/02 Ravenna “Teatro Rasi”
15/02 San Benedetto del Tronto (AP)”Teatro Concordia”
20/02 San Giovanni Lupatoto (VR) “Teatro Astra”
04/03 Cremona “Teatro Monteverdi”
11/03 Bologna “Teatro Cinema Perla”
25/03 Perugia “Auditorium Vannucci”
26/03 Firenze “Sala Vanni”
24/04 Bari “Teatro Kismet”
29/04 Roma “Teatro Palladium”
16/05 Milano “Spazio Teatro89”

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.