Da oggi 16 ottobre disponibile il nuovo singolo de Il Teatro Degli Orrori

Ci ha pensato la mitica etichetta americana Rhino (da sempre responsabile di operazioni di “recupero” di materiali inediti di artisti conosciuti e non) a inaugurare il digital 45, ovvero un unico pacchetto acquistabile su iTunes che comprende sia il lato A che il lato B di un singolo e un pdf contenente la copertina originale.
Negli States i primi titoli disponibili: “Take I Easy/Get You in The Mood” degli Eagles, “Kiss/Love or Money” di Prince, “The Crowe On The Cradle di Jackson Browne e “I Can Dream Of You di James Taylor (questi ultimi due mai resi disponibili fino ad ora in formato digitale).

In Italia inaugura questo nuovo formato IL TEATRO DEGLI ORRORI; dal  ottobre infatti la rock band italiana pubblicherà il primo singolo tratto dall’album “A SANGUE FREDDO” (in uscita il 30 ottobre) in formato digital 45.
Il singolo conterrà la title track dell’album più un brano inedito.

Il singolo è dedicato a Ken Saro Wiwa (remembersarowiwa.com/), attivista nigeriano che si oppose ai soprusi a danno del suo popolo (gli Ogoni) da parte di aziende coinvolte nel mercato del petrolio e responsabili di danni alle colture di sussistenza e all’ecosistema della zona del Delta del Niger.
Per questo fu assassinato.

Il Teatro degli Orrori devolverà parte degli introiti di questo singolo all’associazione A Sud.
Il ricavato sarà destinato ai progetti  di cooperazione e di sostegno alle comunità locali e indigene  
che A Sud porta avanti in America Latina, Africa e Asia contro gli impatti di megaprogetti e di attività produttive o estrattive che minacciano la sopravvivenza delle comunità.
per info; www.asud.net.

Il 16 ottobre sarà inoltre lanciato www.ilteatrodegliorrori.com, il nuovo sito de Il Teatro Degli Orrori: molti i contenuti esclusivi, tra cui la copertina dell’attesissimo nuovo album “A Sangue Freddo”, tutti i testi delle nuove canzoni, le foto del making of del video e tanto altro ancora!

 

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.