Music Attitude

Depeche Mode e The Strokes Ascolta i nuovi album in streaming

Depeche Mode

Depeche Mode

Grande sorpresa per due delle più attese uscite di questa prima metà del 2013: Depeche Mode e The Strokes hanno infatti annunciato tramite i loro siti ufficiali di avere pubblicato i loro ultimi lavori, intitolati rispettivamente “Delta Machine” e “Comedown Machine“, in streaming gratuito su Internet. La band inglese capitanata da Dave Gahan decide di interrompere un silenzio discografico che dura ormai da quattro anni (“Sounds of the Universe” risale infatti al 2009) rendendo disponibile con una settimana di anticipo la nuova fatica tramite iTunes. Nel loro caso, l’uscita nei negozi è attesa per il 26 marzo su distribuzione Sony.

Per la band di Julian Casablancas, invece, che di anni ne ha fatti aspettare solamente due (“Angles” uscì nel 2011), la scelta è caduta sulla piattaforma di streaming di Pitchfork, lanciata solo alcune settimane fa e che con la band newyorkese realizza un nuovo importante colpo. Anche per loro il come-back è confermato per il 26 marzo, sempre su distribuzione Sony.

Mentre per gli statunitensi non vi sono ancora notizie sul ritorno on stage, i Depeche Mode hanno già annunciato da diversi mesi il nuovo tour mondiale: li vedremo anche in Italia il 18 luglio allo Stadio San Siro di Milano e il 20 allo Stadio Olimpico di Roma.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.