E’ morto in un incidente stradale Steve Lee, voce dei Gotthard

Il mondo ha perso uno dei suoi più grandi cantanti rock: Steve Lee, frontman degli svizzeri Gotthard, è stato ucciso incidentalmente durante un viaggio in moto negli Stati Uniti, precisamente sulla statale 15, fra Mesquite e Las Vegas. Aveva 48 anni.

Il cantante dei Gotthard era volato negli Stati Uniti assieme ad altri suoi 20 connazionali motociclisti per realizzare un vecchio sogno: viaggiare per due settimane attraverso gli States a bordo della sua Harley Davidson. Partito domenica 3 ottobre, martedì 5 ottobre il gruppo di motociclisti (le moto erano una dozzina) era fermo sulla corsia d’emergenza per indossare le tute per la pioggia quando, poco prima delle 16:00, l’autista di un semi-rimorchio ha perso il controllo del veicolo a causa del fondo stradale bagnato e nel tentativo di evitare il gruppo ha violentemente urtato Steve Lee. Ogni tentativo di rianimazione è stato inutile.

Con Steve Lee, il mondo non solo ha perso una delle migliori voci del rock, ma anche una personalità straordinaria.           

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.