E’ uscito “Lose Control”, il primo singolo di Neyfab, tratto dall’album “Moving-Waiting Room”

Event Sound Promotion presenta “Lose control”, il primo singolo di Neyfab, cantautore genovese votato al pop e all’elettronica.

Il brano, singolo di lancio di “Moving-Waiting Room”, primo album solista del cantautore genovese, è stato scritto su un Eurostar Parigi – Londra, e racconta della perdita del controllo sulle emozioni a causa della velocità con cui l’uomo vive la propria vita.

Il brano è caratterizzato da chitarre ritardate e sintetizzatori, mischiati a parti ritmiche dal gusto idm; i vari momenti di suono accompagnano l’ascoltatore all’interno delle emozioni che caratterizzano il percorso di perdita del controllo su di esse.

Lose Control è il perfetto singolo di lancio di Moving – Waiting Room, una sorta di concept album sull’impossibilità di afferrare il presente.

L’album nasce e prende forma in movimento, come naturale colonna sonora di un viaggiatore malinconico che vede il presente scorrere inafferrabile, da una stanza ferma, in movimento: Moving – Waiting Room. Malinconia del presente buttata in musica, momenti di vita canalizzati dentro la ricerca di uno spazio sonoro personale.

BIOGRAFIA

Neyfab, all’anagrafe Fabio Tassi, nasce nella malinconica periferia di Genova.

Proprio la malinconia è il punto di partenza della sua produzione, che si sviluppa tra armonie vocali e sperimentazioni strumentali.

Polistrumentista e cantante, scrive e incide i suoi pezzi autonomamente, occupandosi anche del mixaggio, una fase della produzione che sente fondamentale, in cui ritiene importante imprimere il suo stile.

Nel 2008 lascia Genova per Londra, e da questo spostamento prende vita l’idea del suo primo album. La prima vera produzione è un EP, dal titolo “Travel around the pleiades”, che si evolverà in “Moving – Waiting Room”, in uscita nel 2010 per Event Sound Promotion.

LINKS & CONTACTS

www.myspace.com/neyfab

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.