Elvis Costello: è uscito “National Ransom”, il suo nuovo disco

Il disco è guidato dal suono della chitarra elettrica di Marc Ribot nel canale di sinistra e  dalla lapsteel di Jerry Douglas nel canale destro. Steve Nieve entra con l’organo Vox Continental, mentre la sezione ritmica è composta da  Dennis Crouch al basso e  Pete Thomas alla batteria. National Ransom (Hear Music/Concord Music Group) è il titolo del nuovo album di Elvis Costello e anche di un brano rock and roll, “Per i periodi di magra, in qualsiasi momento” come l’artista l’ha recentemente descritto.

National Ransom, registrato in soli 11 giorni al Sound Emporium di Nashville e ai Village Recorders di Los Angeles, è stato prodotto da T Bone Burnett e mixato da Michael Piersante all’Electromagetic di Los Angeles.

Tutte le canzoni sono state composte da Costello, ad eccezione di  “I Lost You,” scritta con Jim Lauderdale e  “All These Strangers,” per la quale Costello si è avvalso della collaborazione di  T Bone Burnett per la stesura del testo. Costello e Burnett hanno inoltre lavorato ai testi di “My Lovely Jezebel,” sulle musiche rock and roll di  Leon Russell  e Costello guida dal il piano la formazione composta da Thomas/Crouch/Ribot.

Alla domanda se le canzoni di  National Ransom e i diversi protagonisti fossero da collocare in specifici luoghi e momenti, Costello ha risposto, “Sì, ma sarei felice che poteste immaginarli in qualsiasi occasione”.

La grafica della copertina è stata curata, come per l’album precedente, da Tony Millionaire.

National Ransom Track List
1. National Ransom
2. Jimmie Standing in the Rain
3. Stations of the Cross
4. A Slow Drag With Josephine
5. Five Small Words
6. Church Underground
7. You Hung the Moon
8. Bullets for the New-Born King
9. I Lost You
10. Dr Watson, I Presume
11. One Bell Ringing
12. The Spell That You Cast
13. That’s Not The Part of Him You’re Leaving
14. My Lovely Jezebel
15. All These Strangers

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.