I Baustelle in studio per il nuovo album, previsto per il 2010

BAUSTELLE  

                                                              

A PIU’ DI DUE ANNI DALLA PUBBLICAZIONE DI “AMEN”

IN STUDIO DI REGISTRAZIONE CON PAT McCARTHY

IL FAMOSO PRODUTTORE DEI REM 

PER UN NUOVO E ATTESO ALBUM DI INEDITI NEL 2010 

A più di 2 anni dalla pubblicazione del loro ultimo album “Amen” (uscito a febbraio 2008 per Atlantic/Warner Music e disco d’oro per le vendite), i Baustelle (Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi e Claudio Brasini) si sono consolidati come una delle band più innovative, raffinate e di spessore del panorama musicale italiano. Consensi di pubblico e critica, un tour di successo con concerti sold out in tutta Italia (compreso l’Heineken Jammin Festival), la vittoria della Targa Tenco 2008 come “Album dell’anno”, la colonna sonora del film ”Giulia non esce la sera” che è valso loro il “Nastro d’argento” per il singolo “Piangi Roma” cantato con Valeria Golino, e molti altri sono stati gli episodi più rappresentativi di questo ultimo periodo.

Ed ora sono in studio di registrazione con il produttore Pat McCarthy, famoso per aver collaborato con i REM, U2 e Madonna, per tornare nel panorama musicale italiano con un nuovo e attesissimo album di inediti che vedrà la pubblicazione nei primi mesi del 2010.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.