I concerti di novembre e dicembre del Rivolta di Marghera

Continuano, nelle prossime settimane, i concerti al Rivolta di Marghera.
Lo spazio sociale e’ stato recentemente rinnovato negli ambienti e oggi fornisce un vero e proprio servizio culturale alla cittadinanza, ai giovani e meno giovani di tutto il nord est.

A novembre e dicembre si esibiranno al Rivolta alcune delle realta’ italiane piu’ interessanti di questi ultimi tempi:
dagli ex Prozac + (oggi Sick Tamburo), passando per gli Zu – gruppo celebre in tutto il mondo grazie alla sua miscela esposiva di jazz-core – e per il live degli Offlaga Disco Pax che hanno scelto di chiudere il loro tour proprio tra le mura del Rivolta, con una dichiarazione che la dice lunga: “Ogni situazione di resistenza creativa al pensiero dominante porta con se’ gli anticorpi necessari a sopravvivere in un presente assai ostile e gli ODP riconoscono a questi spazi un ruolo importantissimo”.
Ma non è finita: il Rivolta dara’ come sempre spazio al reggae con la dance hall del sound system n.1 di New York City – Massive B – e con la serata, prima della pausa natalizia, organizzata dalla crew “elettronica” di Altavoz.

Ecco, di seguito, i prossimi concerti:

13-11-09 | MASSIVE B (NEW YORK, U.S.A.) + BOMCHILOM
14-11-09 | OFFLAGA DISCO PAX
28-11-09 | ZU + AMAVO
05-12-09 | SICK TAMBURO
19-12-09 | ALTAVOZ DE DIA

Le porte aprono alle 20:00, ingresso con sottoscrizione obbligatoria. Per informazioni: www.myspace.com/csorivoltamarghera
 

Vi ricordiamo che il Rivolta, dal prossimo 19 novembre, ospitera’ il corso di italiano dell’associazione ‘Razzismo Stop’:  corsi base di lingua (elementare e intermedio), dall’alfabetizzazione all’apprendimento del linguaggio necessario alla ricerca del lavoro o alla compilazione di un curriculum. La scuola e’ rivolta a tutti e a tutte. L’accesso e’ completamente libero e gratuito.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.