Music Attitude

Il Pan Del Diavolo Piombo Polvere e Carbone il 3 aprile

Il Pan Del Diavolo Piombo Polvere e Cannone il 3 aprile

Il Pan Del Diavolo Piombo Polvere e Cannone il 3 aprile

Uscirà il prossimo 3 aprile il nuovo album de Il Pan Del Diavolo, intitolato “Piombo, Polvere e Carbone“. Si tratta del loro secondo disco in studio, il quale segue il debutto “Sono all’Osso“, fra le opere più originali e innovative che siano state realizzate negli ultimi anni dal rock italiano. Il duo siciliano, formato da Pietro Alessandro Alosi e Gianluca Bartolo, ha registrato “Piombo, Polvere e Carbone” al White Rabbit Hole di Volterra, insieme al produttore Fabio Rizzo e a JD Foster, che ha mixato gli undici brani che andranno a comporre la release. Nel corso della realizzazione del disco Alosi e Bartolo hanno collaborato con il chitarrista Antonio Gramentieri e il batterista Diego Sapignoli, e all’interno delle nuove canzoni saranno presenti anche degli interventi di Davide Barbato, Nicola Manzan e Angelo Maria Santisi. Secondo le stesse parole del duo, “Piombo, Polvere e Carbone” ospiterà alcuni episodi riecheggianti lo stile di “Sono all’Osso”, mentre altri si spingeranno ben al di là della consueta formula chitarre acustica e grancassa.


Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.