Music Attitude

Jarabedepalo, La Quiero A Morir è il nuovo singolo

Jarabedepalo La Quiero A Morir è Il Nuovo Singolo

La Quiero A Morir” è il nuovo singolo di Jarabedepalo, musicista spagnolo fra i più apprezzati in Italia. Il brano, che andrà in rotazione radiofonica dal 27 maggio, vede un featuring d’eccezione: “La Quiero A Morir” è infatti interpretata da Jarabedepalo insieme a Francesco Renga, che ne ha curato l’adattamento in italiano. Dopo Jovanotti, Niccolò Fabi, Zucchero, questa volta Jarabedepalo ha scelto di collaborare con Renga per lanciare il suo nuovo singolo sul mercato italiano.

La realtà ha superato ogni aspettativa, un vero professionista, con una voce bellissima, dolce e potentissima. Un interprete eccellente” così commenta Pau la collaborazione con Renga, “Francesco è, come diciamo noi in Spagna, un “crack”, un “master”, un numero 1”.

Volevo registrare “La quiero a morir” in italiano. Far uscire un mio cd in Italia è sempre una buona scusa per condividere le mie canzoni con un popolo che amo, con qualche artista del Belpaese ed ormai è diventata una bella tradizione”, prosegue l’artista spagnolo.

“La Quiero A Morir” anticipa il nuovo album d’inediti del musicista ispanico, “¿Y Ahora Que Hacemos?”, che uscirà il 7 giugno.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.