Music Attitude

John Densmore, batterista dei Doors, a Perugia il 24 aprile

john-densmore-perugia-2014

john-densmore-perugia-2014

John Densmore, fondatore e batterista della storica rock band The Doors, sarà presente a Perugia il 24 aprile 2014. Presso l’Università per stranieri di Perugia, racconterà la verità sul processo che ha trascinato l’eredità artistica di Jim Morrison in tribunale. Una vittoria ottenuta con fatica e innumerevoli rischi contro utilizzi commerciali del nome e delle canzoni del leggendario quartetto. L’incontro sarà preceduto da proiezione di materiali video e si concluderà con un momento di forte suggestione: l’esecuzione di “The Celebration of the Lizard”, testamento poetico di Morrison, mai eseguito per intero dal vivo e oggi riproposto straordinariamente in lingua italiana dal Collettivo Ginsberg.

The Jim Morrison Legacy” è ideato da Giuseppe Sterparelli, curatore dell’edizione italiana degli scritti di Densmore per Arcana (Riders on the Storm (2011), The Doors (2013)) ed organizzato da Alive Altotevere Live con il patrocinio della Fondazione Perugia 2019, città finalista alla candidatura di capitale europea della cultura.
L’evento è ideato da Alive music festival per i dieci anni di attività. L’ingresso è gratuito.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.