Music Attitude

John Mayer nuovo album Born And Raised primo su iTunes

John Mayer nuovo album Born And Raised primo su iTunes

John Mayer nuovo album Born And Raised primo su iTunes

John Mayer, con il suo nuovo album intitolato “Born And Raised” in uscita domani martedì 22 maggio, ha già raggiunto il primo posto della classifica iTunes in ben nove paesi. Precisamente, le nazioni in cui il disco è in vetta alla classifica sono Stati Uniti, Canada, Inghilterra, Italia, Svezia, Danimarca, Finlandia, Olanda e Portogallo. Questo lavoro di John Mayer, cantautore americano e virtuoso della chitarra, è prodotto da lui stesso insieme al leggendario Don Was (Bob Dylan, Rolling Stones, BB King, Bonnie Raitt) e, nel brano che dà il titolo al disco, troviamo i grandi memorabili David Crosby e Graham Nash. Nell’album sono presenti altri indimenticabili musicisti di livello straordinario quali: Chuck Leavell, che ha lavorato in precedenza con i Rolling Stones, Eric Clapton e The Allman Brothers Band, nonché Sean Hurley al basso e alla batteria Aaron Sterling; inoltre, una partecipazione speciale di Jim Keltner nel brano “Something Like Oliva”. A completare la band, in tour, sono presenti David Ryan Harris (chitarra e voce), Doug Pettibone (chitarra) e Michito Sanchez (percussioni). Il primo singolo tratto dall’album è “Shadow Days“.


YouTube

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.