Music Attitude

Johnny Marr pubblica un nuovo singolo, ascolta “Easy Money”

johnny-marr-nuovo-singolo-easy-money

johnny-marr-nuovo-singolo-easy-money

È uscito ieri il nuovo singolo di Johnny Marr, intitolato “Easy Money” e primo estratto da “Playland”, il secondo lavoro solista dell’ex-chitarrista dei The Smiths.

Il brano è accompagnato da un video, visibile a fondo pagina, diretto da David Barnes e vede il Godlike Genius muoversi entro le mura di un casinò, in stretto rimando al tema della canzone. Dominata da un riff che lascia poco scampo, la canzone parla dell’ossessione del denaro, e del denaro facile in particolare, rientrando nella riflessione generale dell’album. “Non potrebbe essere che il consumismo, mentre crediamo di goderne e di averne bisogno, sia in realtà solo una forma di evasione?” ha dichiarato Marr parlando con Rolling Stone. “I soldi sono un’ossessione universale e mi ci è voluto parecchio per scrivere qualcosa a riguardo che fosse immediata. Se si chiede a chiunque nella City cosa sta cercando, qualunque cosa risponda avrà alla sua radice i soldi. E’ la solita vecchia convinzione secondo cui i soldi ci renderanno felici.”

Dopo questo primo convincente assaggio, non resta che attendere l’arrivo di “Playland“, che uscirà il 6 ottobre 2014 per la Warner.


Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.