Justin Timberlake Sarà David Fincher a dirigere il video di Suit And Tie

justin timberlake

justin timberlake

Sarà David Fincher a dirigere il video di Justin Timberlake “Suit And Tie”. A riportare la notizia in esclusiva, rimbalzata nelle ore successive anche su tutti i siti musicali, il blog cinematografico Playlist, che ha ufficializzato la nuova collaborazione tra l’ex N’Sync e il regista di “Fight Club“. L’accoppiata Timberlake-Fincher non è una novità: i due infatti collaborarono già nella pellicola “The Social Network”, film autobiografico nel quale veniva narrata l’ascesa del fondatore di Facebook Mark Zuckerberg.

La canzone, già pubblicata all’inizio di gennaio, è il primo estratto dal nuovo studio album “The 20/20 Experience” e sancisce il ritorno dopo un silenzio in ambito musicale che dura dal 2006, anno di pubblicazione di “FutureSex/LoveSounds“; la data di uscita è fissata per il 19 marzo e, pur non essendo ancora noto alcunché sull’uscita, pare verrà confermato Timbaland come produttore (avrebbe infatti già lavorato a ben venti pezzi).

In occasione della sua esibizione ad un party nel fine settimana dedicato al Superbowl (che lo ha visto proporre oltre al singolo con Jay Z anche altri due inediti, “That Girl” e “Pusher Love Girl”, video a fine articolo), è lo stesso Timberlake in conferenza stampa a delineare le fasi di lavorazione di “The 20/20 Experience”: “Non mi aspettavo molto. Sono entrato in studio e ho iniziato a giocare attorno ad alcuni suoni e canzoni. Probabilmente è il periodo lavorativo più divertente della mia carriera: creare senza alcuna regola e scadenza mi ha permesso di godermi l’intero processo. Il risultato finale è un qualcosa di eccitante, pieno di ispirazioni che mi hanno fatto crescere e nuove sonorità che ho scoperto in corso d’opera“.

Nella giornata di venerdì, infine, è stato ufficializzato anche il ritorno in pompa magna di Timberlake in Europa: si esibirà alla o2 di Londra il 20 febbraio, in occasione dei Brit Awards.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.