Kanye West Picchia un diciottenne per insulti razzisti

kanye west

kanye west

Kanye West ha picchiato un diciottenne che ha urlato nei suoi confronti e della moglie Kim Kardashian insulti di stampo razzista. La notizia è stata diffusa dal magazine TMZ, che ha confermato il fatto che il rapper di Chicago sarebbe iperprotettivo nei confronti della sua famiglia.

La dinamica dell’incidente, che non è stata ancora resa pubblica (ma è comunque stata registrata da alcuni paparazzi), vedrebbe West aggredire con un pugno in faccia il giovane ragazzo, che avrebbe insultato la Kardashian assalita dai fotografi mentre si stava dirigendo ad un appuntamento di chiropratica. Kanye West potrebbe venir condannato dal giudice per l’atto violento.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.