Music Attitude

Kylie Minogue Il nuovo singolo Into The Blue a marzo 2014

kylie minogue

Kylie Minogue tornerà il 16 marzo con il nuovo singolo “Into The Blue”. La popstar australiana ha lavorato per il nuovo pezzo con Kelly Sheehan, che ha già collaborato in passato con nomi del calibro di Mary J Blige, Beyonce e Rita Ora. “Into The Blue” sarà l’apripista del suo nuovo album, il successore di “Aphrodite” del 2010 e che si preannuncia come una delle uscite di riferimento del panorama internazionale, anche grazie ad un parterre di collaborazioni che vanta nomi del calibro di Greg Kurstin (Kelly Clarkson, Lily Allen e Pink), Jay Z e Pharrell Williams.

E’ stata la stessa Kylie, con un comunicato, ad annunciare l’uscita del singolo: “Il 2013 è stato un anno di grandi cambiamenti, piani e preparazione e sono felice di questo 2014 appena arrivato, così potrò condividere con voi nuova musica. ‘Into The Blue’ è per me speciale e racchiude molte delle cose che sto vivendo. Non vedo l’ora che arrivi nei negozi“.

“Into The Blue” e il nuovo album, il cui titolo non è ancora stato ufficializzato, saranno le prime uscite per la Roc Nation: l’accordo con l’agenzia diretta da Jay Z potrebbe essere il definitivo trampolino di lancio per il successo nel mercato statunitense, nel quale non ha vissuto gli stessi positivi riscontri avuti in Europa e in Australia.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.