Lucio Dalla morto a Montreux

Lucio Dalla

Lucio Dalla morto a Montreux

Lucio Dalla è morto stamattina all’età di 68 anni in Svizzera, a Montreux, luogo in cui si trovava per una serie di concerti. Secondo le prime indiscrezioni, il musicista bolognese sarebbe deceduto a causa di un infarto. Solo pochi giorni fa aveva partecipato all’ultimo Sanremo, in coppia con Pierdavide Carone, presentando l’inedito “Nanì“.

Se ne va uno dei più grandi cantautori italiani del dopoguerra; nato il 4 marzo del 1943, data resa celebre dal suo omonimo brano, Lucio Dalla in quasi cinque decenni di carriera ha contribuito a svecchiare la canzone italiana, grazie anche alla sua formazione musicale di stampo jazzistico (suonava anche clarinetto e sassofono). Fra i suoi più grandi successi si ricordano “Piazza Grande“, “Caro amico ti scrivo“, “Caruso“, “Nuvolari“, “Com’è profondo il mare“, “Attenti al lupo“, solo per citare alcune delle sue canzoni più note. Fra le collaborazioni con altri artisti, si ricorda soprattutto quella con Francesco De Gregori.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.