Nine Inch Nails, Trent Reznor critica la ristampa di Pretty Hate Machine

Nella giornata di oggi, Trent Reznor ha fatto sapere la sua opinione riguardo la ripubblicazione di Pretty Hate Machine, il primo album dei Nine Inch Nails: in un messaggio inviato ai fan via Twitter, il cantante ha informato che la nuova versione non è un vero e proprio remaster, come sponsorizzato in giro, ma una versione praticamente uguale a quella originale con un nuovo artwork.

Le feroci critiche del frontman, che ha pesantemente definito questa ristampa come un’uscita “da ignorare“, sono giustificate dal fatto che Pretty Hate Machine era già uscito rimasterizzato lo scorso anno: un lavoro seguito dallo stesso Reznor, in collaborazione con Tom Baker, contenente anche una cover di Get Down, Make Love dei Queen, nei negozi da novembre 2010.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.