Olimpiadi Londra 2012 Gli organizzatori chiedono a Keith Moon di suonare

who

Peccato che il batterista dei The Who sia morto da più di trent’anni. L’incredibile notizia viene rivelata dal Sunday Times: nel dettaglio, gli organizzatori delle Olimpiadi di Londra hanno chiesto al manager dei The Who, Bill Curbishley, se era possibile vedere il batterista della band suonare nella serata conclusiva della manifestazione sportiva, nella quale verrà celebrata la musica pop britannica. La sua risposta è stata in pieno stile inglese, come rivelato alla rivista d’Oltremanica: “Ho risposto alla mail facendo presente che ora Keith Moon risiede al cimitero di Golders Green (dove risiedono le sue ceneri, ndr), avendo vissuto senza compromessi la famosa frase “I Hope I Die Before I Get Old”.


YouTube

 

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.