Paramore Nuovo Album prime indiscrezioni

paramore

paramore monster trailer teaser

Si inizia a parlare del nuovo lavoro dei Paramore: a tre anni di distanza dall’ultimo “Brand New Eyes“, al quale è seguito il clamoroso successo a livello mondiale (leggi i report di Berlino 2009 e Londra 2010), il terzetto capitanato da Hayley Williams si incontrerà con una serie di produttori a Los Angeles la prossima settimana, per scegliere quello che collaborarerà con la band per il quarto lavoro in studio. A confermare il tutto la stessa band tramite il loro blog.

Ci porteremo dietro una videocamera per riprendere gli incontri con i produttori, registrazioni di brani in hotel e tutto quello che sarà legato alla nostra permanenza a Los Angeles. Non lo sapevate, ma ora ve lo diciamo: la prossima settimana sarà per noi una grande occasione. E siamo fieri di rendervi partecipi“: questo un breve estratto preso dal comunicato che ha annunciato il futuro imminente dei Paramore.

Il nuovo lavoro seguirà i quattro brani pubblicati nel corso del 2011: il singolo “Monster“, inserito nella colonna sonora del terzo episodio della saga cinematografica dei “Transformers” e i tre brani proposti come “Singles Club”, pubblicati tra settembre e novembre tramite il sito ufficiale.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.