Music Attitude

Pet Shop Boys Il nuovo album Electric a giugno 2013

pet shop boys

pet shop boys

A soli sei mesi dalla pubblicazione di “Elysium“, i Pet Shop Boys hanno annunciato di essere già al lavoro al suo seguito. Il dodicesimo capitolo della carriera del duo di musica elettronica britannico si intitolerà “Electric” e vedrà la band attuare anche un cambio di etichetta, passando dalla Parlophone, recentemente passata nella galassia Warner e con la quale hanno avuto un rapporto professionale duraturo, alla Kobalt Label Services, roster che vanta la presenza di nomi come Dave Grohl, Pearl Jam, Bjork e il rapper Busta Rhymes. Nel ruolo di produttore è stato reclutato un nome di grido come Stuart Price, già vincitore di diversi Grammy e produttore di nomi come Madonna e Kylie Minogue. In occasione dell’annuncio, i Pet Shop Boys hanno anche pubblicato un breve trailer che potete guardare a fine articolo.

Di seguito quanto dichiarato dal gruppo per spiegare la scelta di cambiare la loro storica etichetta: “Quando abbiamo firmato con la Parlophone nel 1985 non ci saremmo mai aspettati di avere iniziato un rapporto professionale così lungo e ricco di successi. In ogni caso è eccitante iniziare una nuova fase, nella quale lavoreremo con un nuovo team in una nuova struttura aziendale, e non vediamo l’ora di iniziare un rapporto creativo ed equamente soddisfacente con Kobalt“.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.