Music Attitude

Pink Floyd, parte oggi il grande progetto musicale Why Pink Floyd…?

Pink Floyd Why Pink Floyd

E’ partita oggi la grande iniziativa “Why Pink Floyd…?“, che vuole celebrare il sodalizio fra EMI Music e i Pink Floyd, capaci di vendere più di 200 milioni di dischi e di essersi imposti come una delle più grandi icone musicali di tutti i tempi. Infatti, sono finalmente disponibili in tutti i negozi tradizionali e digitali tutte le registrazioni in studio completamente rimasterizzate, box da collezione e brani inediti del gruppo inglese. Per celebrare questa prima parte del progetto, oggi il celebre maiale dei Pink Floyd è tornato a sorvolare la centrale elettrica di Battersea a Londra dopo ben 35 anni, ricreando così la celebre copertina dell’album “Animals”. Riguardo all’aspetto puramente discografico, a dare il via alle pubblicazioni ci pensa la “Discovery Edition” di tutti i 14 album in studio ristampati in versione rimasterizzata e disponibili singolarmente, oppure in un unico Box-set in edizione limitata contente un esclusivo libro fotografico. Non solo, da oggi è anche disponibile l’album più noto dei Pink Floyd, “The Dark Side Of The Moon“, in ben tre edizioni speciali: la “Box Immersion” da 6 dischi, quella “Experience” da 2 cd e l’edizione limitata in vinile da 180 grammi, che include anche un card che consente di scaricare la versione digitale dell’album in MP3 a 320 Kbps.

Proprio riguardo a “The Dark Side Of The Moon”, il canale ufficiale YouTube dei Pink Floyd sarà protagonista di un grande evento online: ogni ora fino al 28 settembre gli utenti di tutto il mondo potranno ascoltare in streaming la performance live dell’intero album “The Dark Side Of The Moon” registrata a Wembley nel 1974 e mai pubblicata prima d’ora. Il concerto è accompagnato da immagini esclusive e dai celebri Concert Screen Film che la band proiettava sugli schermi durante le loro esibizioni dal vivo.


Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.