Music Attitude

Processo Michael Jackson condannato Conrad Murray

Processo Michael Jackson condannato Conrad Murray

Si è concluso con una condanna a 4 anni di carcere per Conrad Murray il “processo Michael Jackson“. Murray, medico personale della popstar e unico imputato del processo, è stato condannato al massimo della pena prevista dal giudice della corte superiore di Los Angeles, Michael Pastor, con l’accusa di omicidio non premeditato. Prima della lettura della sentenza, Pastor ha parlato di “terribile violazione della fiducia” da parte del medico nei confronti del suo paziente e assistito. Murray è stato anche accusato per la sua negligenza, per “aver mentito ripetutamente” e per aver trattato Jackson come “un esperimento scientifico“, somministrandogli una dose letale di Propofol.


La CNN ha inoltre riportato queste parole pronunciate da Pastor: “C’è chi crede che il Dottor Murray sia un santo. Altri che lo credono un diavolo. In realtà non è né l’una né l’altra cosa. E’ un essere umano colpevole della morte di un altro essere umano“. Oltre alla pena detentiva, il medico dovrà anche versare 100 milioni di dollari ai figli di Jackson come risarcimento dei mancati proventi del tour di “This Is It“.


Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.