Ray Gange chiuderà – in dj set – il live di Dropkick Murphys e Sick Of It All a Milano, il 25 gennaio

Una notizia succosa che ci avvicina alla data unica in Italia (25 gennaio) di Dropkick Murphys – con Sick Of It All e The Mahones – all’Alcatraz di Milano: e’ previsto uno speciale dj set finale con una delle icone del punk inglese: Ray Gange.
Ray gange e’ il rude boy per eccellenza: e’ stato il protagonista del film su The Clash dal titolo ‘Rude Boy’, uno spaccato caldo e reale dell’Inghilterra degli anni ’70 tra tensioni sociali, controculture come il punk, unite a quelle nate dagli emigranti jamaicani. Ray Gange ne segue gli sviluppi e partecipa a questa unione musicale, partita dalla strada, tra neri e working class bianca. Il suo soprannome nonche’ titolo del film e’ proprio ‘Rude Boy’, come venivano ribattezzati i giovani ragazzi ribelli dei ghetti di Kingston.

Ricapitoliamo gli orari e tutte le band che partecipano a questo imperdibile show:

DROPKICK MURPHYS + SICK OF IT ALL + THE MAHONES + RAY GANGE dj set
25-01-2010 | Alcatraz – Milano
Orari:
THE MAHONES h 20.00 – SICK OF IT ALL h 20:45 – DROPKICK MURPHYS h 22:00
in chiusura Dj Set by RAY GANGE
26 € alla porta; prevendita: 22 € + ddp
Informazioni: www.hubmusicfactory.com

 

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.