Music Attitude

Rhapsody Of Fire, si separano

Rhapsody Of Fire Scioglimento

Da oggi in poi i Rhapsody Of Fire non saranno più quelli che tutti abbiamo imparato a conoscere durante gli ultimi 15 anni. Infatti, conclusasi la Dark Secret Saga con l’ultimo “From Chaos To Eternity“, si è evidentemente chiuso anche un ciclo, tant’è vero che Alex Staropoli porterà avanti il nome Rhapsody Of Fire insieme a Fabio Lione, Tom Hess e Alex Holzwarth, mentre Luca Turilli non farà più parte del gruppo e creerà una sua nuova band. Dopo il video potete leggere il comunicato ufficiale.


Rhapsody Of Fire – Sea Of Fate on MUZU.TV

“Dopo 15 anni di amicizia, impegno e grande passione, nella creazione di musica sinfonica e una saga epica che rimarrà nella storia dell’heavy metal, Alex Staropoli e Luca Turilli hanno deciso di separarsi amichevolmente.

10 album pubblicati e la fine di una saga rappresentano, musicalmente e liricamente, un importante traguardo artistico, sottolineato dal successo del nostro ultimo album From Chaos To Eternity per il quale vogliamo ringraziare i nostri meravigliosi fans in tutto il mondo.

Ora è giunto il momento di trovare nuovi stimoli artistici per rispetto delle visioni e delle prospettive di entrambe le parti e della nostra vecchia amicizia.

Grazie agli ultimi accordi legali attualmente in vigore, Alex Staropoli andrà avanti con RHAPSODY OF FIRE insieme a Fabio Lione, Tom Hess e Alex Holzwarth.

Per gli stessi accordi e la proprietà comune il nome originale, Luca Turilli rilascerà le sue opere futuro con una band RHAPSODY nuovi, tra cui i membri della band fedeli Dominique Leurquin, Patrice Guers e Alex Holzwarth.

Alex dice: Mentre auguro il meglio a Luca e alla sua nuova band, voglio annunciare che Fabio e io ci sentiamo più motivati e forti che mai e che i RHAPSODY OF FIRE stanno già programmando un tour mondiale. Maggiori informazioni sul nuovo bassista e sul secondo chitarrista seguiranno a breve. Stay tuned!”

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.