Rhyme The Seed And The Sewage in uscita a dicembre

Rhyme band 2012

Sarà pubblicato a dicembre 2012 su Bakerteam Records il nuovo disco dei RhymeThe Seed And The Sewage“. La band ha recentemente firmato un accordo con l’etichetta che rilascerà il successore del buonissimo esordio “Fi(r)st” datato 2010. Dopo il tour con Papa Roach e Misfits in Europa e l’apparizione allo storico Rocklahoma Festival negli USA, il nuovo album è stato registrato fra gli ZetaFactory Studios di Carpi (MO) ed i Magnitude Studios di Seregno (MB) dal chitarrista Matteo Magni: ‘The Seed And The Sewage’ immortala uno spaccato dell’attuale situazione economica e sociale, attraverso liriche ispirate al mondo cantautorale, presentando una musicalità influenzata tanto dal metal quanto dall’hard rock e dal southern rock. Ironia e rabbia, aggressività, sarcasmo e disperazione accompagnano i suoni, che si fanno più cupi per dipingere la difficoltà della band ad identificarsi con l’attuale ordine delle cose. L’’album includerà ai cori una lista di ospiti-amici della band fra i quali Paolo Colavolpe (Destrage), Davide Moras (Elvenking/Hell In The Club), Matt Massa (Mellowtoy), Marco Pastorino (Secret Sphere) e Marco Sivo (Planethard).

Per maggiori informazioni: RhymeBakerteam


YouTube

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.