Robert Zildjjian Muore a 89 anni il fondatore della Sabian

Robert Zildjian

Robert Zildjian

Robert Zildjian, fondatore della Sabian, è morto oggi all’età di 89 anni a seguito di un cancro. L’imprenditore è membro dell’affermata famiglia Zildjian, tra i leader mondiali nella produzione di piatti per batterie e percussioni, con la quale iniziò un percorso professionale che nel 1981, a seguito di attriti con il fratello Armand, lo portò a fondare una nuova azienda, anch’essa tra i marchi più conosciuti nel settore. Tra i più affermati endorser troviamo Mike Portnoy, Terry Bozzio, Neil Peart dei Rush e Chad Smith dei Red Hot Chili Peppers. La morte di Robert Zildjian arriva a quasi quattro anni di distanza dal decesso di un’altra icona del rock, quel Les Paul morto nell’agosto del 2009.

Di seguito un estratto del comunicato trasmesso tramite il portale dell’azienda: “Una forza dinamica e mai stanca nell’industria delle percussioni, ha ispirato ognuno nella nostra azienda a lavorare duro, a guardare lontano, a fare la differenza, e ha diretto noi a esempio. Ci sentiamo persone migliori per aver conosciuto RZ, ci sentiamo più ricchi per aver lavorato di fianco a lui“.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.