Music Attitude

Tao in concerto a Liverpool, nuovo disco in uscita il 15 giugno

Esce il  15 giugno “Love Bus/Love Burns” (DMB Music/ Grace Orange/Halidon) il nuovo doppio lavoro del cantautore rock Valerio Ziglioli in arte Tao. Due dischi con titoli, copertine e sound differenti uniti solo dal prezzo di vendita che sarà unico. Domani e mercoledì Tao e la sua band composta da Giuseppe Fiori (basso e cori) e Luca Campagnari (batteria) si esibiranno al Cavern Club di Liverpool, all’interno della tappa europea del prestigioso IPO Festival (International Pop Overthrow) che seleziona le migliori band pop/rock del mondo, anche attraverso la rete e Myspace. Il 28 maggio sarà invece la volta del FRU ovvero il Festival delle radio universitarie che si terrà a Perugia.

Valerio Ziglioli in arte Tao ama definirsi “cantautorock” ed ha all’attivo tre album – “FORLìVERPOOL (2005), “L’ULTIMO JAMES DEAN” (2007) e il doppio “LOVE BUS/LOVE BURNS” che esce il 15 giugno 2010. Polistrumentista e produttore, TAO è da tre anni noto soprattutto per essere l’ideatore del rivoluzionario progetto “TAO Love Bus Experience”, ovvero il primo rock ‘n’ roll tour in movimento a bordo del TAO Love Bus, un pulmino Volkswagen del 1974 decorato graficamente “hippie style” che ha permesso a TAO di suonare al suo interno con la sua band e di diffondere in movimento il suo rock ‘n’ roll lungo le strade d’Italia: più di 300 shows in meno di tre anni, 160 città toccate, 90.000 km percorsi e un motore fuso sono alcuni dei numeri della TAO Love Bus Experience ovvero il “Concerto che va direttamente dalle Persone”. TAO e il suo originale tour hanno avuto una notevole visibilità mediatica sui principali quotidiani e canali televisivi nazionali (X-Factor 2, Tg3, Tg LA7, Blob, Easy Driver, Striscia la notizia, La vita in diretta, Italia allo specchio, Talent1) anche grazie alla doppia partecipazione al Motor Show di Bologna e al Bikerfest.

TAO inizia ufficialmente la sua carriera discografica nel 2003 con il singolo di debutto “CHE COLPA ABBIAMO NOI” (Grace Orange/Erazero/Venus) e prosegue nel 2004 con  “PRIMO AMORE”, canzone che entra nella programmazione delle radio nazionali. Il 2005 è l’anno di uscita di “FORLìVERPOOL”, album di debutto del cantautore. Nel 2006 TAO è impegnato nel Coca Cola Tour della Fiamma Olimpica, in concomitanza con i Giochi Olimpici di Torino. Per promuovere la sua musica, miscela di sonorità rock anglosassoni e di canzone d’autore che scava in profondità, dal 2007 TAO dà vita alla TAO Love Bus Experience e gira l’Italia da tre anni a bordo del suo pulmino rock ‘n’ roll, tanto da esser premiato al MEI 2008 (Meeting Etichette Indipendenti) per l’originalità del tour e per la novità della distribuzione musicale rappresentata dalla TAO Love Bus Experience.Il 2007 è anche l’anno di uscita del secondo album “L’ULTIMO JAMES DEAN” (Grace Orange/PociOne/Self), co-prodotto con Paolo Agosta e con l’assistenza tecnica di Tommaso Colliva (Vibrazioni, Afterhours, Muse). Il 7 e il 15 marzo 2009 TAO incanta Piazza Duomo di Milano suonando a bordo del suo TAO Love Bus invitato da Red Ronnie presso il Rock ‘n’ Music Planet, il museo della storia del rock. E a novembre è il turno del Lucca Comics & Games, il più importante festival del fumetto. Nel 2010 TAO partecipa col suo Love Bus al Dopofestival di Sanremo per il terzo anno consecutivo. Il 15 maggio Tao e il suo ormai celebre pulmino Volkswagen del 1974 sono stati ospiti del festival internazionale Maggiolino show di Cecina (LI) organizzato dal club Volkswagen Italia dove “Love Bus/Love Burns” è stato presentato in anteprima.

www.taovox.comwww.myspace.com/taovox

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.