Music Attitude

Terraforma Festival, la prima edizione dal 6 all’8 giugno a Villa Arconati

Terraforma Festival

Terraforma Festival

Dal 6 all’8 giugno nel Parco di Villa Arconati, a Bollate (MI), va in scena la prima edizione di Terraforma, festival internazionale di musica dedicato alla sperimentazione artistica e alla sostenibilità ambientale. Tre giorni di performance dal vivo, proiezioni, workshop, incontri con artisti e artigiani, percorsi di ascolto, immersioni nella natura, installazioni, mercato a chilometro zero e camping.

Le performance di musica, dall’elettronica al folk fino al jazz, si svolgono su un palco immerso nel verde. Troveremo artisti come Thomas Fehlmann (The Orb), Voices From The Lake, Burnt Friedman, Deadbeat con Tikiman, il vibrafonista Pasquale Mirra, il batterista Tommaso Cappellato, Millie & Andrea (Miles Whittaker dei Demdike Stare con Andy Stott), Volcov, Rawmance, il libanese Morphosis, Chris Madak, Heatsick e i chitarristi acustici James Blackshaw e Norberto Lobo. Oltre a suonare dal vivo, i francesi d’avanguardia Pierre Bastien e Ghédalia Tazartès sono protagonisti di un workshop sulla “sound art” e di un talk sulla musica concreta.

Incontri e workshop offrono al pubblico esperienze condivise, dal laboratorio artigianale di costruzione di strumenti musicali a quello in grado di rendere l’acqua potabile o di trasformare il cibo di scarto in commestibile. Parte delle installazioni e degli allestimenti è realizzata insieme a studenti di architettura, architetti e artigiani. Nel mercato, invece, è possibile acquistare prodotti crudi a chilometro zero e partecipare attivamente alla loro preparazione nell’area di street food certificato biologico.

Negli ultimi mesi Terraforma ha avviato i lavori di riqualificazione dei quattro ettari che compongono il parco di Villa Arconati, un’area che diventerà agibile e aperta a tutti.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.