Tre Allegri Ragazzi Morti: lo spettacolo per Pasolini diventa un film

Lo spettacolo “Pasolini, l’incontro“, portato in giro per l’Italia dai Tre Allegri Ragazzi Morti nel 2008, è diventato un film. L’anteprima nazionale avverrà, infatti, sabato 5 marzo 2011 alle ore 17:00 alla Sala Volpi della cineteca di Bologna, all’interno del festival BilBOlbul.

Il film/documentario di Pasqualino Suppa racconta la tournée del 2008 durante la quale Tre allegri ragazzi morti hanno proposto per la prima volta lo spettacolo di disegni e musica Pasolini, l’incontro. Pasqualino Suppa e l’operatore Nicola Pittarello seguono il viaggio della cult band mascherata nelle città di Trieste, Roma e Bologna. Il film mostra la visione surreale e poetica di un gruppo rock anomalo, critico sulla visione dell’Italia, che si confronta con le parole profetiche del più inquietante intellettuale del XX secolo. Frammenti della voce del poeta e una lunga intervista a Davide Toffolo, il disegnatore e cantante del gruppo, rubata proprio durante il tour, offrono al film altri elementi di interesse.

Inoltre, a marzo uscirà il dvd del film in allegato all’edizione speciale del libro “Pasolini” edito da Coconino Press.

Ecco la scheda del film:

Tre Allegri Ragazzi Morti. Pasolini, l’incontro

Un film di Pasqualino Suppa

Durata: 35min

Colore

Musiche: Tre allegri ragazzi morti

Disegni: Davide Toffolo

Animazioni: Michele Bernardi

Lingua: Italiano

Sottotitoli: Inglese/English

Produzione: La Tempesta

Italia 2011

Inoltre, dal 17 marzo “Pasolini, l’incontro” ritorna in tour. Ecco le prime date:

17/03/11 Firenze @ Flog
18/03/11 Torino @ Hiroshima Mon Amour
26/03/11 Maiolati Spontini (An) @ Biblioteca La Fornace
27/03/11 Tagliacozzo (Aq) @ Teatro Talia
02/04/11 Spilimbergo (Pn) @ Teatro Miotto
09/04/11 Dueville (Vi) @ Teatro Busnelli
11/05/11 Milano @ Teatro dell’Arte
12/05/11 Roma @ Palladium

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.