Music Attitude

TSOL: due date in Italia a gennaio 2011!

Il 2011 segnerà anche il ritorno in pista, di una delle Band fondamentali del Punk americano: T.S.O.L.! La Band californiana, il cui nome sta per True Sounds Of Liberty, annovera la loro ultima apparizione italiana nell’ormai lontano 2003 in occasione del Deconstruction Tour dove si esibirono con bands del calibro di Nofx, Boy Sets Fire, Strung Out e Bouncing Souls.

Nati alla fine degli anni ’80 in pieno movimento Punk/Hardcore insieme a Bands come Adolescents, Black Flag e Social Distortion, i T.S.O.L. si distinsero subito dai loro colleghi per le atmosfere cupe che impregnavano il loro Punk/Hardcore vecchia scuola, il tutto arricchito da un look pesantemente Dark con abiti neri e trucco facciale, andando a creare quel ramo del Hardcore più cupo, triste e dalle tinte “darkeggianti” che poi ha dato vita ad una miriade di Bands tra i quali i primi AFI e The Offspring.

Capitanati da un leader indiscusso come Jack Grisham, noto anche per essersi candidato alle elezioni come governatore della California. Due occasioni imperdibili per vedersi dal vivo una delle Bands che “American Punk Hardcore” definisce come tra le fondamentali per la storia del Punk americano.

Di seguito i dettagli delle date:
T.S.O.L. + Guest (TBA)
20.01.11 – Circolo Onirica, Parma
21.01.11 – Mac 2 Club, Schio (VI)

Info: www.hellfirebooking.com

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.