Music Attitude

ParmaJazz Frontiere Festival – XI Edizione

Dal 25 novembre al 2 dicembre prossimi fari accesi sull’Undicesima Edizione di PARMAJAZZ FRONTIERE, il festival internazionale che da più di un decennio promuove progetti nell’ambito del jazz e della musica contemporanea, di quel repertorio che naturalmente e storicamente è luogo di incontro tra le multiformi culture ed i diversi linguaggi artistici che caratterizzano la contemporaneità del nostro "villaggio globale": il jazz, la musica improvvisata, la musica etnica e le musiche "classiche" extra europee. Con un’attenzione particolarissima alla musica europea e ai giovani, nella convinzione che l’Europa sia uno straordinario laboratorio di produzioni artistiche e i giovani ne siano la linfa vitale. La manifestazione, organizzata dall’Associazione culturale ParmaFrontiere, grazie alla direzione artistica e alla creatività di ROBERTO BONATI, conferma in questa edizione la sua vocazione di evento di respiro internazionale e la sua capacità di porsi al pubblico come evento-laboratorio, terreno di incontro di grandi artisti e, nello stesso tempo luogo propositivo di idee, contaminazione e formazione, in cui dare vita a nuove creazioni.
Accanto ad una forte vocazione internazionale, infatti, predominante per Parmafrontiere è il desiderio di porsi come terreno di incontro di grandi artisti, luogo propositivo di idee, contaminazione e formazione, in cui dare vita a nuove creazioni. Certi che la musica non debba essere mai, e tanto meno al giorno d’oggi, un prodotto da museo, ma un vulcano di vitalissima creatività, anche nel confronto con la tradizione.
Fra i protagonisti di questa edizione: ANJA LECHNER e VASSILIS TSABROPOULOS; PAOLO FRESU in duo con l’oud di DHAFER YOUSSEF; BRUNO TOMMASO e l’ENSEMBLE DELLA CLASSE DI JAZZ DEL CONSERVATORIO; ANOUAR BRAHEM, FRANÇOIS COUTURIER, JEAN LOUIS MATINIER; GIANLUIGI TROVESI, GIANNI COSCIA; TIZIANA GHIGLIONI, EMANUELE PARRINI ALBERTO TACCHINI; VINCENZO MINGIARDI, STEFANO BATTAGLIA, ROBERTO BONATI e ROBERTO DANI; EUGENIO COLOMBO con le Bande di Borgotaro e Fornovo.

Il 25 novembre la Casa della Musica apre le porte al festival: alle ore 11 MANFRED EICHER, produttore e fondatore dell’etichetta ECM, in conversazione con Giordano Montecchi e Alessandro Rigolli.
Un programma fatto di SUONI SEGRETI dove cioè la musica è spesso improvvisata e dunque mai svelata prima o altrove: perché l'improvvisazione rivela e confida SEGRETI pensieri, emozioni mai parlate. Ma è fatto anche di SACRI RICHIAMI: le conferenze, i seminari, le performance che sono perimetro del festival e RICHIAMANO come un pifferaio più o meno magico. Lontano da essere corollario o accessorio diventano percorsi ed incontri preziosi, SACRI, necessari.
La manifestazione è organizzata dall' Associazione Culturale ParmaFrontiere in collaborazione con l’Istituzione Casa della Musica e il Conservatorio “A. Boito” di Parma,  con il Patrocinio dell’Università degli Studio di Parma ed è realizzata grazie al contributo di Comune di Parma, Fondazione Monte di Parma, Regione Emilia- Romagna, Provincia di Parma, Dallara Automobili.

Programma.
Intero 13 €, ridotto 10 € (ridotti per studenti e giovani fino ai 25 anni, LaDiMus, Touring Club, correntisti Banca Monte di Parma e possessori di tessera La Feltrinelli)
25 novembre – CASA DELLA MUSICA ore 11
in collaborazione con Istituzione Casa della Musica, ECM Records, Sezione di Musicologia dell'Università degli Studi di Parma, Conservatorio A. Boito:
MANFRED EICHER, PRODUTTORE  E FONDATORE DELL'ETICHETTA ECM, in conversazione con Giordano Montecchi e Alessandro Rigolli

CASA DELLA MUSICA ore 21
ANJA LECHNER – VASSILIS TSABROPOULOS (Germania – Grecia)
Chants, Hymns and Dances, musiche di George Gurdjieff  e Vassilis Tsabropoulos
Anja Lechner – violoncello
Vassilis Tsabropoulos – pianoforte

VINCENZO MINGIARDI, STEFANO BATTAGLIA, ROBERTO BONATI, ROBERTO DANI (Italia)
Al Volo
Vincenzo Mingiardi – chitarra, live electronics
Stefano Battaglia – pianoforte
Roberto Bonati – contrabbasso
Roberto Dani – batteria

27 novembre – CONSERVATORIO ore 21
EUGENIO COLOMBO con le Bande di Borgotaro e Fornovo
Scorribande

30 novembre – TEATRO AL PARCO ore 21
PAOLO FRESU – DHAFER YOUSSEF duo (Italia – Tunisia)
Paolo Fresu – tromba
Dhafer Youssef – oud

1 dicembre – TEATRO AL PARCO ore 21
TEA TRIO (Italia)
Tiziana Ghiglioni – voce
Emanuele Parrini – violino
Alberto Tacchini – pianoforte
BRUNO TOMMASO e ENSEMBLE DELLA CLASSE DI JAZZ DEL CONSERVATORIO A. BOITO (Italia) Le favole di Mingus
Bruno Tommaso – direzione; Francesco Camattini, Patrizia Vasirani – voci; Natale Necchi – clarinetti, sax; Gianni Di Benedetto, Emiliano Vernizzi, Elisabetta Maggi, Mauro Esposito – sassofoni; Antonio Ronchini, Enrico Pasini – tromba; Davide Santi – violino; Eloisa Montevecchi – viola; Georgos Progulakis, Alessandro Sgobbio, Roberto Esposito – pianoforte; Enzo Crotti, Ricardo Costa, Giuseppe Lamonica – chitarra; Roberto Bonati – contrabbasso; Gregorio Ferrarese – batteria

2 dicembre – Teatro al Parco ore 21
ANOUAR BRAHEM (Tunisia – Francia)
Le Voyage de Sahar
Anouar Brahem – oud
François Couturier – pianoforte
Jean-Louis Matinier – accordion

GIANLUIGI TROVESI, GIANNI COSCIA
In cerca di Weill
Gianluigi Trovesi – sax alto, clarinetti
Gianni Coscia – fisarmonica

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.