Music Attitude

Sanremo, il pasticciaccio di Jessica Brando

  

Ieri sera alle 23.45 in sala stampa ci si domandava quando avrebbe cantato la giovanissima Jessica Brando. La domanda era lecita: essendo minorenne (ha 15 anni), doveva assolutamente esibirsi entro la mezzanotte. La scaletta della sera era stata già stravolta rispetto a quella che era stata consegnata nel pomeriggio. Si aspettava un nuovo cambio, e invece. Invece, a mezzanotte e un quarto, Antonella Clerici comunica che Jessica Brando, a causa dei ritardi accumulati dalla trasmissione, non si sarebbe esibita. Al suo posto, il video registrato durante le prove del pomeriggio.

 

Bagarre in sala stampa. Già non si capiva perché i giovani dovessero cantare a mezzanotte e mezza (cosa già accaduta a Sanremo), poi questo pasticciaccio brutto ha scatenato la discussione, a tratti anche vivace. Si è poi anche saputo che nessuno era andato da Jessica Brando ad avvertirla di questa situazione: ha visto in video la Clerici annunciare che la sua esibizione live era saltata (cosa per cui Antonella, d’altro canto incolpevole, stamattina si è scusata in conferenza stampa). Comunque, Jessica promossa dal televoto e finalmente stasera in pista.
Tra pochissimo canteranno nell’ordine Jessica Brando, Tony Maiello, Luca Marino, Nina Zilli. Chi vincerà?

da Sanremo, Francesca Binfarè

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.