Music Attitude

Axiom Truths Denied

Amanti di Symphony X, Nevermore, Testament, Redemption e Megadeth, che non disdegnate qualche ripassata di sano e brutale death metal (leggasi Decapitated o Cannibal Corpse), concentratevi su ciò che state per leggere. So che andate raccontando che vi piace il prog, ma non è vero: a voi piacciono la tecnica e la potenza, e nel disco in questione ce ne sono a tonnellate. Da ora in poi, se già non li conoscete, dato che non sono certo i primi sprovveduti che passano per strada (quello di cui vado a parlarvi è il loro terzo full-length e sono attivi dal 1996 e conosciuti anche in Giappone), aggiungete al vostro bagaglio musicale anche i nostrani Axiom. Gli Axiom sono una di quelle bands metal in tutto e per tutto. Prendete strutture strumentali tecniche, veloci e tirate, di matrice power-prog-thrash, metteteci sopra una voce growl incazzata nera e una pulita che la inframezza ogni tanto, condite il tutto con una batteria che picchia e con tastiere che sanno moltissimo di Symphony X e avrete compreso già tutto prima ancora di ascoltare.

Truths Denied” è roccioso, granitico e potente, dà all’ascoltatore tutto quello che cerca, ripagandolo ottimamente dei soldi spesi. Visto da un’ottica obiettiva, il disco non fa acqua quasi da nessuna parte: unica nota dolente, la ripetitività: i brani si somigliano un po’ tutti e si fa fatica ad arrivare fino in fondo. Per questo motivo fare un track-by-track è impossibile, tuttavia vi segnalo l’intro strumentale e brani come “Scar” (bellissimo pezzo, ottime le tastiere del simpaticissimo Lello Acampa), “Human Race” e “State Of Grace”. Chi è avvezzo a questi stili, invece, dovrebbe smetterla di ascoltare le migliaia di band-burattine che vengono dagli States e dedicarsi a questa brillante realtà tutta italiana.

Manuel Ghilarducci

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.