Music Attitude

Blind Horizon al lavoro per il nuovo disco

blind horizon

I Blind Horizon, dopo le soddisfazioni ottenute dal loro album “The Parallax Theory” uscito nel 2010 e dopo il tour di concerti nazionale (che li ha visti dividere il palco con band di prim’ordine del panorama metal tra cui Belphegor, Impaled Nazarene, Destruction e Vision Divine), sono al lavoro per un nuovo disco che sarà caratterizzato da pezzi più veloci e tecnici che estremizzano ogni aspetto del suono della band, senza rinunciare alle melodie e all’impatto che ne hanno contraddistinto l’esordio. Il disco conterrà inoltre un’elaborata suite in più parti che mischierà il rock progressivo al death metal, come ormai da tradizione consolidata del gruppo.La band annuncia la fine della collaborazione con il vocalist Alessandro di Clemente e dà il benvenuto a Lorenzo di Mattia, che accompagnerà questa nuova fase con capacità che non sfigureranno rispetto all’enorme apporto dato da Alessandro in questi anni, con la sua voce, le sue tematiche e la sua capacità di tenere il palco. Il nuovo vocalist guiderà la band in nuovi concerti che si apriranno con un importante evento il 13 Aprile al Closer Club di Roma, in una serata all’insegna del death metal più tecnico e in nuove date da annunciare.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.