[Brit Rock] Manic Street Preachers – Postcards From A Young Man (2010)



http://www.manicstreetpreachers.com/
http://www.columbiarecords.com/

A solo un anno dall’ottimo “Journal For Plague Lovers”, la band inglese torna con un disco completamente diverso. Se il precedente era un incredibile regalo ai fans, un lavoro di cervello e cuore creato intorno ai testi del compianto Richey Edwards (chitarrista scomparso nel 1995), questo è tutto carisma, cantare a nastro, singolazzi per radio a manetta.

Per stessa ammissione della band, questa sarà la loro ultima uscita 100% mainstream: i Manic Street Preachers vogliono fare arrivare il messaggio a più persone possibili, quindi ci danno dentro con brani assolutamente accattivanti, basati su ritornelli micidiali e grandi strimpellate di chitarra acustica. Il gruppo intorno ci mette un gran contorno: produzione pulita e leggera, batteria incalzante, archi etc etc. Dodici brani assolutamente freschi e piacevoli, ma qui si va a gusti: preferite la melodia sinfonica di “(It’s Not War) Just The End Of Love” e della title track, oppure rock più diretti come “A Million Balconies Facing The Sun” (ospite Duff McKagan) e “Don’t Be Evil”? La band ci calca così tanto la mano da raggiungere episodi al limite della ruffianeria come “I Think I’ve Found It” (a momenti diventa “Soak Up The Sun” di Sheryl Crow) o la springsteeniana “All We Make Is Entertainment”.

Talmente commerciale che qualche fan rimarrà spiazzato, ma alla fine questi è vent’anni che fanno quello che vogliono…e la convinzione si sente.

Marco Brambilla

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.