Music Attitude

[Dance Pop] Lady GaGa – The Fame Monster (2009)

 

Bad Romance – Alejandro – Monster – Speechless – Dance In The Dark – Telephone (ft. Beyonce) – So Happy I Could Die – Teeth

http://www.ladygaga.com/
http://www.universalmusic.it/

Se nessuno scaricasse musica, Lady GaGa sarebbe già una milionaria. Tale è stato il successo della giovane newyorkese che, fossimo ancora negli anni ’80, avrebbe rivaleggiato con Madonna.

I tempi cambiano, e Lady GaGa deve ‘accontentarsi’ di essere la star indiscussa dell’anno. Per cavalcare l’onda lunga del successo di The Fame (2008) e lanciare il nuovo tour, il disco di debutto viene riproposto con l’aggiunta di 8 nuove canzoni, disponibili anche come singolo EP. Posto che difficilmente tornerà un tormentone come ‘Poker Face’, le nuove tracce sono veramente solide e valide anche senza il vecchio album ad accompagnarle. Sono quasi tutte nello stile più consono a Lady GaGa (eurodance con sonorità tra anni ’80 e ’90) e pompano duro, anche se peccano di qualche ingenuità come l’intro un po’ esasperata e goffa del singolo ‘Bad Romance’ o qualche testo un po’ troppo gratuito (ormai dire di trombarsi tutto e tutti non fa più molto effetto).
Fanno eccezione il brit pop (!?) di ‘Speechless’ e una ‘Teeth’ in stile Christina Aguilera di Back To Basics. Il meglio ovviamente è dato dai pezzi che creano movimento, come il duetto con Beyonce. Anche se di dance si tratta, l’atmosfera è decisamente meno festaiola che in passato: il lungo periodo sotto i riflettori ha portato la bionda americana a cantare principalmente di storie d’amore finite male e del lato più oscuro della fama in generale.

Anche se di chiara operazione commerciale si tratta, rimane un disco ottimamente prodotto e divertente da mandare giù tutto d’un fiato. La storia di Lady GaGa continua…

Marco Brambilla

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.