[Jazz/Pop] Chiara Civello – 7752 (2010)


www.chiaracivello.com
www.universalmusic.it

C’è Roma, città natale di Chiara, c’è New York, metropoli dove vive e dove ha iniziato la sua carriera, c’è Rio De Janeiro, dove questo disco è venuto alla luce. Tre città, tre anime, la cui intersezione traccia le coordinate di “7752”.

Il disco si sviluppa in 10 tracce, sempre sottilmente a cavallo fra il pop e il jazz. Melodie all’italiana divengono mature grazie ad un approccio formalmente rigoroso figlio degli Stati Uniti e il tutto vive letteralmente del calore e della magia tipica del Sud America.

La vocalità ormai ben matura di Chiara ci porta per mano attraverso atmosfere vellutate e sensuali, accompagnata in questo viaggio da musicisti di tutto rispetto come Jaques Morelenbaum (già con mostri sacri come Jobim, Gil e Veloso) al violoncello, Mauro Refosco (Byrne e Yorke) alle percussioni, Marc Ribot e Guilherme Monteiro alle chitarre.

Provare per credere.

Stefano Di Noi

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.