[Pop] Gennaro Cosmo Parlato – Che Cosa C’è Di Strano? (2005)



Cicale – Polvere – Donatella – Fotoromanza – Sarà Perché Ti Amo – Non Voglio Mica La Luna – L’Estate Sta Finendo – Messaggio – Non Succederà Più – A Lei – Ti Sento – Caffè Nero Bollente – Maledetta Primavera – Comprami – Ninna Nanna

http://www.gennarocosmoparlato.it

Certo un disco di cover. Certo un divertissement dalla longevità limitata. Certo un disco che punta moltissimo sull’impatto del primo ascolto. Ma questo impatto è veramente ottimo, visto che Gennaro Cosmo Parlato si diverte a prendere sedici pezzi anni ottanta arcinoti, rimasticarli e sputarli in una veste sfavillante, fatta di curatissimi arrangiamenti che spaziano dal cabaret al sirtaki, dal musical al country, con un costante orecchio ai ritmi sudamericani. A cantare troviamo i ‘lirici’, due baritoni e un tenore, opposti ai ‘trasformisti’ impegnati in irresistibili coretti in falsetto, mentre al centro c’è la voce bellissima, potente, duttile e impostata dello stesso Gennaro. Che passa in pochi attimi dal timbro lirico al falsetto, passando per la melodia napoletana e il recitato con una nonchalance da artista di razza.
Alcuni episodi sono veramente azzeccatissimi, come “Caffè Nero Bollente”, “Non Succederà Più”, altri soprattutto divertenti come “Cicale” o “Fotoromanza”, ma in generale il disco cattura e dona a questi brani una profondità che gli originali decisamente non possedevano. Molto bello anche il singolo “Maledetta Primavera”, accompagnato da un video (disponibile sul sito ufficiale) che è una dichiarazione di intenti nel suo giocare su tutti gli stereotipi dell’iconografia gay, dai Village People in giù: insomma divertimento allo stato puro, ma con una perizia e una padronanza della musica davvero notevoli.

S.R.

 

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.