[Pop Orchestrale] St Vincent – Actor (2009)

 

The Strangers – Save Me From What I Want – The Neighbors – Actor Out Od Work – Black Rainbow – Laughing  With A Mouth Of Blood – Marrow – The Bed – The Party – Just The Same But Brand New – The Sequel

http://www.ilovestvincent.com
http://www.4ad.com/

Dietro il nome St Vincent si nasconde Annie Clark, già nei Polyphonic Spree e nella band di Sufjan  Stevens.

“Actor” è il secondo disco per la musicista dell’Oklahoma, e prosegue il discorso intrapreso nel 2007 con  “Marry Me”, aumentando però la complessità in fase di scrittura. Abbiamo a che fare, quindi, con undici  bozzetti sonori che si muovono fra ambientazioni da colonna sonora disneyana (in “Marrow” si cita “Il Mago  di Oz”), lievi arrangiamenti per fiati e archi (The Strangers), minute sinfonie romantiche (The Party),  pop elettronico (Actor Out Of Work), indie rock agrodolce (The Neighbors) e passaggi noisy – funk (ancora  “Marrow”).
Un ottimo ritorno, quindi, penalizzato solamente da un eccesso di dispersività. In ogni caso, conferma di  un talento in crescita.

Stefano Masnaghetti

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.