[Pop/Elettronica] Meg – Psychodelice (2008)

 

Distante – E’ troppo facile – Succhio luce – Napoli città aperta – Pandora – Impossibile trasmissione – Laptop love – Promises – Running fast – Permesso?

http://www.myspace.com/megmultiformis

E’ già una delizia scartare il packaging di questo nuovo lavoro liquido di Meg. Torna un po’ ragazzaccia che ama sporcarsi le mani coi colori della musica, intesa come cura, ma anche come luogo in cui perdersi pericolosamente.
Psychodelice.
Una parola inventata per gioco. Delizia per la psiche che per certi tratti ricorda il chiarore della voce del folletto Bjork. Affiancata alla produzione da Stefano Fontana, in arte Stylophonic, Meg ha dato valore alla semplicità, mettendo in risalto la sua femminilità e al contempo affilando un po’ le unghie. Un graffio al groove per non un’elettro-danza, succhiando luce e distanze.

Melissa Mattiussi

 

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.