[Pop/Rock] Aurorabrivido – Sogni Lucidi (2010)

 

http://www.myspace.com/aurorabrivido
http://www.believedigital.it/

Gli Aurorabrivido sono una band fondata nel 2008 dall’attuale cantante e frontman Andrea Bernasconi e con “Sogni Lucidi” (prodotto da Daniele Persoglio, al secolo produttore dei Finley ndr) giungono al loro esordio nella scena musicale italiana.

Ad aprire il disco ci pensa “Unica” che è anche il primo singolo estratto, un brano che da subito mette in mostra le capacità della band di creare melodie orecchiabili e potenti con un retrogusto elettronico, e che getta anche le coordinate tematiche dell’intero lavoro. Sembra che vi sia un fulcro centrale che leghi le varie tracce di “Sogni Lucidi”: un viaggio, un sogno appunto, attraverso le varie espressioni dell’amore per cercare l’altro e alla fine anche se stessi.
Ne è un esempio “Rivoluzione”, elettronica e dai riffs trascinanti, dove la voce ispirata di Andrea ci guida alla ricerca di una strada “per scappare dal dolore”, oppure “Spettri”, che con il suo intro di batteria e un incedere ipnotico nel ritornello cerca di fuggire da “spettri di malinconia”.
Ovviamente non mancano le ballate, fra le quali sono da ricordare “Una promessa”, dal pregevole ritornello epico, e l’eterea “Leggero”, che porta con sé echi dei Negramaro.
I momenti migliori sono “Ali Spezzate”, che ha un buon groove di basso, e “Acqua Gelida”, in cui il cantato melodico s’incrocia con il rap. Curiosa e sperimentale la cover di “Rhythm is a dancer”, in chiave rock, degli Snap.

Alla fine “Sogni Lucidi” scorre in sé piacevolmente, e mette in luce una band “che ci sa fare” e si differenzia dalle tante proposte di plastica che ormai intasano le nostre frequenze radio; rimane dunque, a questo punto, la curiosità di vederli dal vivo.

Renato Ferreri

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.