Music Attitude

[Rap] Jay-Z – Kingdom Come (2006)

The Prelude – Oh My God – Kingdom Come – Show Me What You Got – Lost Ones – Do U Wanna Ride – 30 Something – I Made It – Anything – Hollywood – Trouble – Dig A Hole – Minority Report – Beach Chair

http://www.jayz.com
http://www.rocafella.com/

Tra le nuove uscite discografiche del 2006 troviamo anche il nuovo album di Jay-Z, il nono da studio nella sua carriera; il precedente, dal titolo “Unfinished Business”, risale al 2004.
“Kingdom Come” può essere diviso in due parti ben distinte. La prima parte del disco presenta brani rap dalle atmosfere rilassate e basi al pianoforte come ad esempio in “Lost Ones” e “Do U Wanna Ride”: sembra di essere in un film in bianco e nero della serie locale fumoso, uomini che bevono e fumano il sigaro, una donna o un uomo che cantano al pianoforte (per noi Chrissette e John Legend). Si trovano anche canzoni più ritmate e concitate ma che rimandano sempre a sonorità del passato, si ascoltino “Oh My God” e “Show Me What You Got” per farsi un’idea.
Questi pezzi preparano all’ascolto della seconda parte dell’album: da “Truble” (uno dei pezzi all’interno di questo disco prodotto da Dr. Dre) fino alla fine del disco sembra di essere trascinati da una spirale, le canzoni, brani dalle basi cadenzate e secche, si susseguono tra loro ipnotizzando l’ascoltatore.
“Anything” e “Hollywood” sono due pezzi a parte, fanno un po’ da spartiacque per il disco: la prima, dove collaborano Pharrell e Usher, è una canzone che presenta influenze pop, in particolare nel ritornello. Mentre “Hollywood” che non può certo dirsi un pezzo eccezionale, ha però il pregio di ospitare Beyoncé e la sua brillante voce (quando canta lei il brano acquista consistenza e spessore).
Non è certo l’album della rivelazione per Jay-Z, tuttavia l’Mc di Brooklyn confeziona una rap release che si lascia ascoltare. Visti i recenti tempi di magra, va benissimo così.
 
A.M.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.