Music Attitude

Rudimental – Home

Rudimental Home

Rudimental Home

Diventati senza volerlo fenomeno musicale delle scorse Olimpiadi di Londra 2012 (il loro brano “Feel The Love” in collaborazione con il giovane John Newman è stato più “gettonato” dell’inno ufficiale scritto dai Muse “Survivor”), i Rudimental raccolgono in “Home” tutti i singoli pubblicati nell’arco di un paio di anni, compresa quella “Free” con Emeli Sandé che li ha fatti teneramente conoscere anche nel nostro Paese.

Un lavoro di ottima fattura, che presenta l’abilità dei quattro produttori / dj provenienti dal quartiere multietnico londinese di Hackney di gestire delle collaborazioni eterogenee, spaziando dal pop di Foxes e il rap di Angel Haze, non facendosi alcun problema a mescolare atmosfere diverse come in quella “Baby” che risulta il pezzo più riuscito del lotto. Da vedere la durata del progetto: la scena elettronica inglese è ricca di progetti estemporanei e questo ha i numeri per aggiungersi alla lista.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.