Music Attitude

[Hardcore] Born From Pain / Bury Your Dead (2006)

Due tra le uscite migliori dell’anno nel panorama hardcore. I puristi ci perdoneranno per non aver specificato nelle quadre che i Bury Your Dead prendono anche dalla scena metalcore, ma per esigenze d’accorpamento crediamo di non esagerare considerandoli nella stessa zona dei Born From Pain.

[Hardcore] Born From Pain – War (2006)

Relentless – Behind Enemy Lines – Stop At Nothing – Bury Me Fighting – Crusader – Grey Life – The War Is On – Scorched Earth – Eyes Of The World – Doomsday Clock – Iron Will – Behind Enemy Lines (feat. Barney/ NAPALM DEATH)

http://www.bornfrompain.com/
http://www.metalblade.com/

[Hardcore/Metalcore] Bury Your Dead – Beauty And The Breakdown (2006)

House Of Straw – A Glass Slipper – The Poison Apple – Twelfth Stroke Of Midnight – Trail Of Crumbs – A Wishing Well – Let Down Your Hair – Mirror, Mirror… – Second Star To The Right – The Enchanted Rose – House Of Brick

http://www.buryyourdead.com/
http://www.victoryrecords.com/

Se qualcuno voleva linfa nuova è accontentato. Il nuovo Born From Pain non ha una nota fuori posto. Tra breakdown azzeccati e ripartenze fulminee, la varietà è assicurata, sempre rimanendo saldi all’interno dell’hardcore moderno. Bellissima “The War Is On”, interamente strumentale, mentre il cantato di Ché Snelting è chirurgico e sufficientemente incazzato. Un buon lavoro per gli Olandesi, pronti a ripartire subito in tour per supportare la loro ultima fatica discografica.
I Bury Your Dead invece sono tra i nomi più caldi della scena dal debutto “Cover Your Tracks” del 2004. Ora la produzione più pulita (ma non meno potente) e lo slot guadagnato al Family Values tour con Korn e soci potrebbe far pensare a un ammorbidimento generale di tono e sound. Niente di tutto ciò, qualche inserto elettronico e poco altro, la solita macchina da guerra per fare a botte senza sosta. Non sappiamo per quanto Mat Bruso e soci continueranno a farci così tanto male, è certo che un debut e un sequel simili non si vedevano da diverso tempo…

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.