Korpiklaani – Ukon Wacka

Settima fatica discografica per la folk metal band finlandese, “Ukon Wacka” rimane sui binari intrapresi dai Korpiklaani fin dai primi dischi: folk metal ritmato, ballabile e divertente, suonato con foga e passione, e cantato con voce rauca e sgraziata dal leader della band Jonne Järvelä.

I testi dell’album rimangono assolutamente e immancabilmente nella lingua madre del gruppo, e il disco risulta nel complesso privo di filler, e con alcuni episodi sopra le righe. Fra questi citiamo almeno “Tequila”, brano nel quale, come al solito, i Nostri non tralasciano di ricordarci la loro passione per le sostanze alcoliche, dalla birra alla vodka (omaggiate nei lavori precedenti) alla tequila, appunto; il pezzo funge anche da singolo di lancio dell’LP. A chiudere le danze una cover al limite dell’irriconoscibile (e in perfetto stile Korpiklaani) di “Iron Fist” dei leggendari Motorhead.

I bardi nordici rappresentano il tipico complesso che o si ama o si odia, e “Ukon Wacka” non fa eccezione; farà impazzire di gioia i fan della band, mentre lascerà indifferenti o irritati i loro detrattori più incalliti.

Corrado Riva

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.