[Melodic Death Metal] Avatar – Avatar (2010)


http://www.myspace.com/avataronline
http://www.gain.se/

Gli Avatar vengono dalla fredda Svezia, e propongono un death metal fortemente influenzato dai loro conterranei In Flames e Dark Tranquillity. Sì, insomma, l’avete capito tutti nel giro di una riga e mezza: stiamo parlando di swedish death della più bell’acqua, giustamente melodico e sapientemente orecchiabile.

Eppure, nonostante tali premesse, il terzo album della band si rivela interessante e non affatto banale sin dal primo ascolto. I pezzi hanno tutti un ottimo tiro, grazie a ritornelli e riff a presa rapida, memorizzabili dagli ascoltatori in poche battute. Il CD presenta pochi punti deboli, non essendoci filler o riempitivi inseriti semplicemente per allungare la durata complessiva del disco: se ci pensate, qualcosa di non molto comune oggigiorno. Da non perdere la splendida “The Great Pretender”, singolo di lancio del disco, supportata anche da un intrigante videoclip, l’opener “Queen Of Blades” e “Deeper Down”, che con le sue parti di chitarra inusuali e il ritornello catchy cattura immediatamente l’ascoltatore. A rendere più vario e piacevole l’intero lavoro ci sono poi timbri inusitati per il genere d’appartenenza degli Avatar; ad esempio, quelli di clavicembalo e hammond, che donano un tocco di colore alle tinte fosche che avvolgono tutti i brani del platter.

Opera ragguardevole, che sembra voler smentire coloro che sostengono il rapido declino del ‘melodeath’. Il quintetto qui preso in esame non è affatto d’accordo con questa tesi, e dimostra che un pizzico di originalità può far capolino anche quando ci sono in ballo stilemi apparentemente abusati. Ottima prova.

Corrado Riva

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.