Music Attitude

[Melodic/Prog Metal] Killing Touch – One Of…

 

[Melodic/Progressive Metal] Killing Touch – One Of A Kind (2009)

The Touch – Black Ice – Wheel Of Fortune – Mimicking Death – The Danger Zone – One Of A Kind –  Tommy’s Cane – Still Walking – Walls Of Sympathy – Falling Away – Justify – Thy Will Be Done

http://www.killingtouch.com/
http://www.scarletrecords.it/

Ed è finalmente arrivato il nuovo disco dei Killing Touch: dopo tanti discorsi, speculazioni e proclami la parola passa alla musica. Michele Luppi ha scelto due artisti di fiducia (Michele Vioni e Giorgio Terenziani, compagni di scorribande nella cover band Mr.Pig), ha trovato due giovani emergenti con voglia di fare e di imparare (Paolo Caridi e Davide Montorsi), ha prodotto il cd ‘in casa’ e ora è pronto per portare la band sul palco. Già perché al termine di “One Of A Kind” l’unica curiosità principale che rimane all’ascoltatore è sentire dal vivo le canzoni dell’album. Tutti gli altri dubbi, perplessità, domande e attese che hanno circondato questo progetto vengono spazzate via dalla release in questione in una settantina di minuti.

Un lavoro curatissimo, coraggioso, vario e da assimilare con pazienza, magari anche eccessivo a un primo impatto ma molto appagante in seguito. Heavy classico, venature AOR, melodie di classe, escursioni progressive e un pathos di fondo che non viene mai a mancare. Un concept da scoprire booklet alla mano, un sound corposo che evidenzia gli strumenti, che mette in primo piano la musica e pone al servizio della stessa le abilità tecniche dei componenti del gruppo. Concludiamo segnalando i featuring (Oleg Smirnoff, Andrea Torricini, Federico Puleri) e un pezzo strumentale di solo pianoforte che sorprenderà piacevolmente anche i puristi.
Qualità oltre i livelli di guardia, acquisto obbligatorio per appassionati di power/progressive metal e più in generale per chi mastica hard rock senza tante generalizzazioni. Centro perfetto.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.